Padova, è festa al Portello

Il Centro servizi volontariato insieme alle associazioni Progetto Portello, Fantalica e CAI, propone la terza edizione della Festa di Primavera al Portello. La festa quest’anno si sdoppia in due giornate per soddisfare la crescente voglia di incontrarsi, stare insieme e godere degli spazi che offre il Portello arricchito di una zona pedonale. Vengono quindi proposti diversi appuntamenti tra venerdì 23 maggio e sabato 24 maggio 2014. Gli eventi sono a partecipazione libera e gratuita.

Il programma
venerdì 23 maggio  in via Gradenigo 10
dalle 15.30
* laboratori artistico-espressivi per bambini
“Laboratorio di esplorazione materiali al tappeto” a cura dell’associazione MusBaPa
“Tocco, creo e gioco!” a cura dell’associazione LiberaBimbi
* esposizione dei lavori realizzati da allievi di Fantalica con premiazione alle 18.30
dalle 17.30 alle 19
Incontro con le associazioni padovane per la consultazione sulla proposta di Riforma del Terzo Settore del Governo
dalle 19
aperitivo con porchetta e musica dal vivo con
“Pizzica patavina”: https://www.facebook.com/PizzicaPatavina?fref=ts
“Gli Iride” duo acustico: https://www.facebook.com/irideband

sabato 24 maggio a Porta Portello
dalle 17.30
* proclamazione vincitori del concorso fotografico “I volti del Portello” (oltre 40 partecipanti)
* sfilata di abiti realizzati da socie di Fantalica con Franca Chiorboli ed Alessia Garbo
* visite guidate a cura del Comitato Mura di Padova
* esibizione del Coro a cappella del CAI
* aperitivi e merende
* cena con menù di stagione al Ristorante La Portas (a pagamento)
alle 21,30
spettacolo teatrale tratto dai “Monologhi per sole donne ” di P. De Silva, con la regia di Vittorio Attene e a cura dell’Associazione Fantalica
Per ulteriori informazioni: ufficiostampa@csvpadova.org – tel. 0498686849.

9 su 10 da parte di 34 recensori Padova, è festa al Portello Padova, è festa al Portello ultima modifica: 2014-05-22T11:06:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento