Valdobbiadene, rimasti sepolti due operai morto Roberto Michielon

Tragedia in provincia di Treviso. Due operai, dipendenti di un’azienda incaricata di posare tubature, sono rimasti sepolti a Valdobbiadene da una massa di terreno franata da un pendio. Uno è stato estratto dalle macerie, mentre l’altro è stato recuperato privo di vita. La vittima si chiama Roberto Michielon, 47 anni, assessore a Pederobba, che stava lavorando con il nipote, Ivan Michielon, 39 anni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Valdobbiadene, rimasti sepolti due operai morto Roberto Michielon Valdobbiadene, rimasti sepolti due operai morto Roberto Michielon ultima modifica: 2014-05-21T16:02:26+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento