Tempio Pausania, Azzena corpi trasferiti a Sassari per autopsia

L’esame autoptico è atteso per domani. Trasferiti a Sassari i corpi della famiglia Azzena, padre, madre e figlio di 12 anni, uccisi ieri in casa e ritrovati da un parente a tarda notte. L’esame dovrà chiarire la causa esatta del decesso.

I coniugi presentano ferite al capo inferte con un corpo contundente, forse una spranga, mentre il ragazzino ne è privo. Su di lui invece, così come sui genitori, segni di strangolamento dovuti ai fili di corrente elettrica stretti attorno al collo.

Lascia un commento