Palermo, infortunio mortale per l’operaio Alessandro Di Trapani

Non ce l’ha fatta l’uomo di 41 anni. Impiegato alla Tesim, era rimasto ustionato martedì scorso nel corso dei lavori di manutenzione nel bacino dell’Adorno a Palermo, sulla Motonave Cossyra della società Traghetti delle Isole. Alessandro Di Trapani è stato ricoverato nel reparto di prima rianimazione dell’ospedale Civico. Aveva ustioni nell’80% del corpo.

Lascia un commento