Bernareggio, colpi di pistola contro un quarantenne residente in via Caboto

L’uomo di 44 anni, già in stato di alterazione psicofisica per aver alzato il gomito nelle ore precedenti, ha subito l’agguato sotto casa. Un proiettile l’ha raggiunto di striscio ferendolo lievemente allo zigomo destro. Trasferito in ospedale a Monza è stato dimesso dopo qualche ora. Secondo i primi accertamenti condotti dai carabinieri di Vimercate, sula base del racconto della vittima, l’aggressore sarebbe un italiano. Debiti o vecchi dissidi i possibili moventi. Gli investigatori al momento escludono qualsiasi contesto riconducibile alla criminalità organizzata.

Lascia un commento