Venezia, assalti a banche e attività commerciali sedici arresti

Azzerata un’organizzazione al cui vertice ci sono noti esponenti fiancheggiatori della Mala del Brenta. Il gruppo si è reso responsabile di decine di assalti con kalashnikov a banche, centri commerciali, laboratori orafi del nordest d’Italia e della Toscana. Nell’operazione sono state effettuate circa 40 perquisizioni.

Lascia un commento