S. Carlo Potenza su caso pneumologia e accessi al Pronto soccorso

L’Azienda ospedaliera regionale S. Carlo di Potenza interviene con una nota sul caso sollevato dalla lettera di una familiare sui ricoverati in Pneumologia in una stanza sovraffollata. Il caso – rende nota l’azienda ospedaliera – afferisce a una situazione particolare di afflusso in Pronto soccorso e di conseguenti ricoveri in reparto. Nella giornata del 12 maggio – prosegue la nota – si sono infatti verificati 203 accessi (a fronte di una media di 130 accessi giornalieri in Pronto soccorso) con 41 ricoveri in reparto e 17 in osservazione breve. Lo stesso giorno erano ricoverate in Pneumologia 24 persone su una dotazione di 20 posti letto, situazione che si sta rapidamente normalizzando.

Il dato di lunedì sottolinea l’azienda, va ricondotto a un trend di forte crescita degli accessi e dei ricoveri da pronto soccorso nel corso del 2014. La Direzione sanitaria del S. Carlo si è attivata per ridurre al minimo questo problema. Permane – conclude la nota – una questione strutturale delle attività del San Carlo che è inserito in una rete regionale anche per le prestazioni di Pronto Soccorso.

9 su 10 da parte di 34 recensori S. Carlo Potenza su caso pneumologia e accessi al Pronto soccorso S. Carlo Potenza su caso pneumologia e accessi al Pronto soccorso ultima modifica: 2014-05-15T12:09:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento