Teverola, rissa a colpi di pistola per il parcheggio quattro arresti

Quattro persone sono state tratte in arresto per rissa aggravata e lesioni personali, nonché esplosione colpi d’arma da fuoco in luogo pubblico. I Carabinieri di Aversa, su richiesta della centrale operativa, sono intervenuti in via XI febbraio dove era in corso tra gli altri arrestati una rissa per futili motivi di vicinato legati al parcheggio delle auto. Nella circostanza uno degli arrestati ha anche esploso un colpo d’arma da fuoco in aria a scopo intimidatorio con una pistola calibro 7,65, regolarmente detenuta.

I militari hanno rinvenuto un’ogiva calibro 7.65 sottoposta a sequestro unitamente alla citata pistola, nonché un revolver Smith e Wesson 357 magnum, 25 cartucce del medesimo calibro e una pistola scenica simile a quella in dotazione alle forze di polizia, tutte regolarmente detenute. Due degli arrestati sono stati accompagnati presso il locale pronto soccorso, dove sono stati medicati e dimessi. Gli arrestati sono agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.

Lascia un commento