Marsala, sequestrato il complesso industriale della distilleria Sicilia Acquaviti

I Finanzieri hanno apposto i sigilli in via preventiva all’impianto sito in contrada Digerbato. Il provvedimento è stato disposto per “attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti”. Dall’inchiesta è emerso che pericolosi scarti della distillazione venivano sversati nei terreni circostanti l’impianto e in vicine cave di tufo, finendo così nel sottosuolo.

Lascia un commento