Forum Nazionale dei Giovani partecipa a World Conference on Youth 2014

WCY2014E’ partito ieri, a Colombo in Sri Lanka, l’incontro World Conference on Youth 2014. La Conferenza Mondiale della Gioventù conta la partecipazione di Ministri e alti funzionari governativi provenienti da oltre 40 Paesi, giovani delegati nazionali in rappresentanza di 103 Paesi e oltre 350 giovani delegati in rappresentanza dei vari movimenti della società civile. Più di 1500 giovani di età compresa tra i 18-29, in uno degli eventi giovanili più importanti a livello globale

Il Forum Nazionale dei Giovani, in rappresentanza delle giovani generazioni italiane, ha preso parte all’iniziativa con una delegazione composta da Stefano Vitale e Diletta Alessandrelli.
Stefano Vitale, Consigliere del Forum Nazionale dei Giovani con delega a Scuola Università e Ricerca, Sostenibilità Organizzazioni Giovanili, commenta: “Siamo molto onorati di sederci a questo tavolo mondiale. I temi sono importanti e ambiziosi, gli obiettivi del Millennio fissati dalle Nazioni Unite sono stati solo in minima parte raggiunti ed i giovani continuano ad essere tra coloro che più soffrono le persistenti violenze, discriminazioni e diseguaglianze nel mondo. Per questo la Conferenza rappresenta un’occasione importante per permettere ai giovani di dire la loro e indicare ai Governi le priorità da seguire nel contrastare la povertà, garantire a tutti l’accesso ad un’istruzione di qualità e a un lavoro dignitoso e per vedere coinvolte le nuove generazioni nei processi decisionali”.

Diletta Alessandrelli, Consigliere del Forum Nazionale dei Giovani con delega a Ambiente e Agricoltura, Sviluppo Economico spiega: “Lanciati nel 2000 da tutti i 191 Stati membri delle Nazioni Unite, i Millennium Development Goals o più semplicemente Obiettivi del Millennio sono in prossimità di scadenza. Noi giovani vogliamo rafforzare il dialogo intergenerazionale per intervenire nella pianificazione, attuazione e valutazione del programma di sviluppo Post 2015. La condivisione di idee, esperienze e approcci innovativi dei giovani può contribuire alla creazione di un meccanismo permanente di impegno giovanile che faciliti l’attuazione del Programma mondiale d’azione per la gioventù (WPAY) e rafforzi lo sviluppo del programma Millenium Development Goals”.

Tra gli ospiti di rilievo il Presidente dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, John William Ashe, l’inviato Speciale per la gioventù del Segretario Generale ONU, Ahmad Alhendawi e diversi altri capi di Stato della Agenzia delle Nazioni Unite.
La conferenza è organizzata dalla Task Force International Youth (IYTF) in collaborazione con la Task Force Nazionale nominata dal Ministero della Gioventù e Sviluppo dello Sri Lanka.

9 su 10 da parte di 34 recensori Forum Nazionale dei Giovani partecipa a World Conference on Youth 2014 Forum Nazionale dei Giovani partecipa a World Conference on Youth 2014 ultima modifica: 2014-05-07T16:18:59+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento