Ciro Esposito stabile ma si trova in stato di arresto

Antonella Leardi, madre di Ciro Esposito, esterna ai media tutta la sua disperazione. “Solo oggi ho saputo che mio figlio al quale hanno sparato si trova in stato di arresto e viene trattato come un delinquente. Sono arrabbiatissima. Ieri pensavo che tutta quella polizia c’era per proteggerlo e invece no”.

E’ stato arrestato nella notte Ciro Esposito, il ragazzo napoletano ferito da un colpo di pistola sparato da un ultrà romanista, fuori dallo stadio Olimpico prima della finale di Coppa Italia.

Il ragazzo, operato ieri e – a quanto pare – fuori pericolo, è piantonato al Policlinico Gemelli di Roma. Secondo una prima ricostruzione della Questura di Roma, sarebbe stato Ciro ad aggredire Daniele De Santis, detto “Gastone”, che gli avrebbe sparato di conseguenza.

Il tifoso trentenne del Napoli ferito sabato a Roma prima della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina, in arresto, è stato sottoposto ieri a un delicato intervento chirurgico. A proposito delle condizioni del figlio, ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma, la Leardi sottolinea la gravità della situazione. “I medici mi hanno detto che è ancora molto complicata. Se qualcuno ha un po’ di cuore ci mandasse un avvocato per tutelare mio figlio perché noi non abbiamo la possibilità economica”.

All’appello della madre di Ciro ha immediatamente risposto la camera penale di Napoli. I membri del direttivo dopo un rapido consulto hanno deciso di mettere a disposizione della famiglia la totale consulenza legale.

Il bollettino medico diffuso dall’ospedale sulle condizioni del ragazzo indica “una notte stabile e un decorso post operatorio regolare”.
9 su 10 da parte di 34 recensori Ciro Esposito stabile ma si trova in stato di arresto Ciro Esposito stabile ma si trova in stato di arresto ultima modifica: 2014-05-05T08:57:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento