Gela, un premio di cento euro a chi adotta un cane randagio

Una convenzione è stata sottoscritta tra l’amministrazione comunale e una associazione di animalisti, che curerà l’anagrafe canina. Il costo dell’operazione si aggira sui 40 mila euro ma consentirà alle casse municipali un risparmio di 360 mila euro, considerato che ciascuno dei quasi 400 randagi catturati e ospitati nei canili attrezzati della provincia costano al Comune mille euro l’anno.

D’intesa con l’Asp di Caltanissetta, sta per essere avviata la campagna 2014 di sterilizzazione e di microchippatura dei randagi.

Lascia un commento