Sport e sociale con Istruttori senza frontiere

Offrire un’opportunità lavorativa a tre ragazzi, 3 giovani rifugiati politici, attraverso lo sport. Questa la mission di “Istruttori senza Frontiere”, il progetto realizzato da C.S.E.N Ente di promozione sportiva riconosciuta dal Coni in collaborazione con l’assessorato allo sport dell’Ammnistrazione comunale, presentato questa mattina a Palazzo Moroni dall’assessore allo sport.

L’iniziativa, che prevede anche la collaborazione dell’Associazione Popoli Insieme, si propone di promuovere e incrementare i processi di integrazione e inclusione sociale “utilizzando l’ambito sportivo, grazie ai ragazzi di Csen che, in collaborazione con il Comune, hanno costruito un percorso che offre lavoro” ha commentato l’assessore. Nello specifico verrà offerto a tre giovani rifugiati politici che abbiano una propensione verso lo sport la possibilità di partecipare ad un corso di formazione per diventare Personal Trainer e operare successivamente in autonomia all’interno di realtà sportive.

Il progetto si realizzerà in tre fasi: la prima prevede la partecipazione al corso per la formazione di istruttori di Body Building e Fitness di I° livello che inizierà il 26 aprile 2014.In seguito è previsto un tirocinio di formazione nei mesi di giugno e luglio 2014 presso ASD affiliate CSEN. La seconda fase inizierà il 25 ottobre con la partecipazione al corso per la formazione di istruttori di Body Building e Fitness II° livello. Anche a questa fase seguirà un tirocinio di formazione nei mesi di gennaio, febbraio e marzo 2015. La terza fase conclusiva prevede la partecipazione al corso di Personal Trainer. Il requisito per i ragazzi per accedere ai corsi successivi è quello del superamento dell’esame che in caso di risultato positivo rilascia un Diploma di Qualifica riconosciuto dal CONI.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sport e sociale con Istruttori senza frontiere Sport e sociale con Istruttori senza frontiere ultima modifica: 2014-04-22T16:26:24+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento