Guspini, la speleologa Claudia Cabras muore durante escursione sul Canale dei Tassi a Gonnosfanadiga

L’incidente si è verificato nei monti del compendio del Linas, in territorio di Gonnosfanadiga, poco oltre il parco naturale di Perda de Pibera. Nella caduta Claudia Cabras, 60 anni, speleologa di Guspini, ha battuto la testa su un masso procurandosi un trauma cranico risultato mortale. Inutili i tentativi di soccorso del 118 con un elicottero dell’aeronautica, allertato dai compagni di cordata della vittima.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin