Catanzaro, B&B a luci rosse in manette i fratelli Francesco e Massimo Falsetta

I due sono finiti in manette con l’accusa di sfruttamento della prostituzione. I fratelli Falsetta gestivano tre bed & breakfast, che sono stati sequestrati, utilizzati secondo l’accusa da prostitute provenienti da tutto il mondo per appuntamenti con centinaia di clienti.

La Polizia ha eseguito anche tre obblighi di dimora nei confronti di altre persone coinvolte nella vicenda.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catanzaro, B&B a luci rosse in manette i fratelli Francesco e Massimo Falsetta Catanzaro, B&B a luci rosse in manette i fratelli Francesco e Massimo Falsetta ultima modifica: 2014-04-14T07:16:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento