Roma, Car2go una soluzione innovativa per il futuro della mobilità urbana

Car2goIl sindaco Ignazio Marino ha presentato in Campidoglio i dati del primo mese di Car2go, il servizio pioniere e leader di mercato nel campo del car-sharing a flusso libero. In un mese si contano più di 20.000 iscritti nella Capitale, con circa 700 romani che si registrano ogni giorno. “Vogliamo una città che rispetti di più l’ambiente, e la strategia dello sharing è fondamentale per noi, sia nel settore delle bici che delle automobili. Oggi abbiamo dimostrato che è possibile arrivare in poco tempo a risultati importanti. La riduzione delle auto private è un imperativo prioritario per la salute delle persone e per i nostri spazi urbani”, ha sottolineato il Sindaco.

Le 300 car2go disponibili sono utilizzate con una media di circa 10.000 noleggi settimanali, dato in continua crescita. Questi numeri dimostrano come la Capitale fosse pronta ad usufruire del servizio di car-sharing free floating di car2go.

La flotta di automobili a disposizione degli iscritti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, è composta attualmente da 300 smart fortwo, veicoli “Enviromental-friendly”, con una emissione di solo 98 g C02/km, che diventeranno a breve 500. Grazie alle sue dimensioni compatte, la smart è inoltre un veicolo perfetto per trovare facilmente un parcheggio disponibile.

Le auto di car2go possono essere noleggiate in qualunque momento e il sistema opera senza stazioni di noleggio dedicate. Le smart possono essere utilizzate quando necessario ed essere lasciate in qualsiasi parcheggio pubblico all’interno dell’area operativa di 100 chilometri quadrati, senza canoni aggiuntivi mensili o annuali.

Gli utenti registrati pagano solamente il reale utilizzo che fanno del servizio con un costo al minuto all-inclusive (tasse, assicurazione, benzina, parcheggio, i primi 50 chilometri e IVA).

Nella Capitale tutti i veicoli di car2go possono varcare le ZTL – Zone a Traffico Limitato e parcheggiare nelle strisce blu gratuitamente o negli spazi ATAC “park and ride” presso Angelo Emo, Battistini, Elio Rufino, Ostiense Eur Magliana, Nomentana e Tiburtina.

I clienti possono registrarsi su www.car2go.com/it/roma e ritirare la propria tessera presso:
il car2go shop di via Cipro 23/31 alla fermata Cipro della Metro A;
lo sporting club all’EUR – Piscina delle Rose in viale America 20;
i punti ATAC presso le stazioni metro Bologna, Termini e Flaminio;
alcune sedi locali di Legambiente;
il parcheggio Faravelli in zona Teulada a Prati;
i due punti itineranti di registrazione;
a breve presso i punti di noleggio Europcar.

Per iscriversi occorre avere almeno 18 anni compiuti e possedere una patente di guida valida. Il pagamento del servizio avviene tramite carta di credito o carta prepagata. L’iscrizione è gratuita durante il periodo di lancio (fino al 15 aprile), dopo tale periodo la registrazione avrà un costo di 19 euro una tantum (comprensivi di 30 minuti di noleggio) pagando solo l’utilizzo effettivo del veicolo in maniera chiara e trasparente.

Gli iscritti car2go di Roma possono utilizzare il servizio anche a Milano, e viceversa. Presto i clienti Italiani potranno utilizzare car2go in tutte le città europee in cui è attivo il servizio, mentre tutti i clienti europei potranno noleggiarle a Milano e Roma.

A Roma il sistema di trasporto pubblico e il servizio di car2go sono complementari perché car2go rappresenta una reale soluzione alternativa all’utilizzo dell’auto privata, soprattutto per gli spostamenti pendolari e per muoversi all’interno del centro città.

Car2go punta a ridurre il traffico, la congestione da parcheggio e l’inquinamento in città, ed è per questo che ha vinto nel 2012 il più importante premio di Legambiente come “Innovazione Amica dell’Ambiente”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, Car2go una soluzione innovativa per il futuro della mobilità urbana Roma, Car2go una soluzione innovativa per il futuro della mobilità urbana ultima modifica: 2014-04-11T05:46:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento