Livorno, in via Terreni trentenne straniero si taglia il pene

67

Dopo aver compiuto il gesto di autolesionismo, l’uomo ha chiamato il 118 per farsi soccorrere. L’uomo, residente in città, ma di origine straniera, si è evirato in via Terreni. Lo straniero è stato subito soccorso dai volontari della Misericordia, intervenuti con un’ambulanza con medico a bordo, poi è stato operato d’urgenza all’ospedale.

Per amputarsi il pene il trentenne ha usato un coltello. Dopo essersi evirato, ha tamponato la ferita con bende e ghiaccio che aveva portato con sè per contrastare l’emorragia. Quindi ha chiamato soccorso con il telefono. Non è la prima volta che il trentenne tentava di evirarsi.