San Giorgio delle Pertiche, trentenne mangia il minestrone Buona Terra e rimane intossicato

Il padovano di 33 anni si trova ricoverato in gravi condizioni dopo i sintomi di un’intossicazione da botulino. Lo conferma l’Usl 15 Alta Padovana. Sarebbe stato contaminato da una confezione di minestrone precotto, che era contenuto in una ciotola di plastica, prodotto dalla ditta “Buonaterra”: si tratta della “Zuppa di Legumi & Cereali”.

Subito allertata l’Usl di Alessandria dove ha sede lo stabilimento. La tossina è stata riscontrata sui residui del minestrone dall’Istituto Zooprofilattico delle Venezie. Il paziente è ricoverato da venerdì in rianimazione a Camposampiero.

Lascia un commento