Surbo, incidente stradale morti Giovanni Longo, Carlo Solazzo. Feriti Simone Blasi e Antonio Palano

201

Hanno sfondato con una Bmw il muro di un’abitazione. Due di loro sono morti sul colpo, altrui due sono gravi. E’ successo nel Leccese. L’auto coinvolta nel sinistro è una Bmw 530 di colore nero, intestata a un uomo di 61 anni residente a Brindisi. Ha sfondato il muro di una casa in via Lecce, al civico 105, alle porte di Surbo.

Morti sul colpo Giovanni Longo e Carlo Solazzo, entrambi nati e residenti a Brindisi e di 25 anni. Feriti Simone Blasi, 29 anni, conducente e figlio del proprietario dell’auto, e Antonio Palano, 26 anni.

Non sarebbero in pericolo di vita gli altri due, trasportati presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, per essere sottoposti ad accertamenti.