Cane azzanna una undicenne, salvata grazie all’intervento del padre

Una ragazza di 11 anni e suo padre sono stati aggrediti ieri mattina dal loro cane. Secondo una prima ricostruzione il cane di casa, un meticcio di medie dimensioni, senza alcuna ragione apparente ha azzannato la ragazza al volto. Il padre è invece rimasto ferito a un braccio, tentando di proteggere la figlia e di allontanare l’animale. Il tutto è avvenuto nella loro abitazione di Borgoricco (Padova). I medici hanno giudicato le ferite dell’uomo guaribili in 10 giorni, quelle della ragazza in 20.

Lascia un commento