San Ferdinando, estorsione ad avvocato arrestati Angela Mazzotta e Benito Salvatore Corica

I due reggini sono accusati di avere estorto denaro ad un avvocato ed alcuni suoi clienti dopo un incidente stradale. I due sono stati posti ai domiciliari dai Carabinieri di San Ferdinando e della Compagnia di Gioia Tauro mentre un’altra ha avuto notificato un provvedimento di obbligo di presentazione alla pg.

Le indagini, coordinate dal pm della Procura di Palmi Giulia Masci, hanno portato all’arresto di Angela Mazzotta, 50 anni, e Benito Salvatore Corica, 36 anni ed alla notifica dell’obbligo di presentazione a un quarantenne, tutti già noti alle forze dell’ordine.

L’inchiesta è partita dopo un incidente stradale avvenuto nel gennaio del 2012 a Taurianova. Gli indagati, secondo l’accusa, si sono resi responsabili di diversi episodi estorsivi consumati nei confronti di un avvocato di San Ferdinando e di alcuni suoi clienti, proprio in relazione al risarcimento danni riguardante l’incidente. Angela Mazzotta, vantando legami familiari con esponenti della cosca dei Mammoliti di Castellace di Oppido Mamertina, con la collaborazione del compagno e la connivenza ed il supporto di Corica, nell’estate del 2012, secondo l’accusa, avrebbero indotto il legale ed i clienti a consegnare una somma di circa cinquemila euro dopo numerose minacce sfociate anche in intimidazioni.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Ferdinando, estorsione ad avvocato arrestati Angela Mazzotta e Benito Salvatore Corica San Ferdinando, estorsione ad avvocato arrestati Angela Mazzotta e Benito Salvatore Corica ultima modifica: 2014-03-11T18:16:24+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento