Con Fabilamundi in scena a Milano il teatro europeo contemporaneo

fabulamundiPresentato a Palazzo Marino “Fabulamundi. Playwriting Europe”, il progetto di cooperazione europea vincitore del Progetto Cultura 2007-2013 dell’UE, che ha l’obiettivo di promuovere la drammaturgia contemporanea di cinque paesi europei: Italia, Romania, Spagna, Francia e Germania.

Il progetto, finanziato dall’Unione europea per il 50%, è realizzato anche grazie al sostegno del Comune di Milano e prevede nella nostra città, dal 10 marzo al 25 giugno 2014, un calendario particolarmente ricco di appuntamenti.

Innanzitutto,  sette “mise en espace” di testi di autori provenienti da quattro paesi europei – Claudia Faci, Esteve Soler e Fernando Renjifo (Spagna), Roxana Marian (Romania), Rebekka Kricheldorf e Kathrin Röggla (Germania), Lucie Depauw (Francia) – in tre diversi teatri: PimOff, Olinda e Teatro i. I testi sono stati selezionati dai vari partner in base al tema proposto, “the dangerous opportunity”, fortemente legato alla crisi economica che si sta vivendo, in Europa ma non solo, e in base all’estetica drammaturgica di ogni singolo teatro.

“Il sostegno del Comune di Milano a questo progetto va nella direzione di ribadire, definendola con maggiore efficacia, l’identità della nostra città come capitale europea permanente dello spettacolo dal vivo – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno – ed è fortemente connesso alla grande fertilità di Milano nel suo agire teatrale”.

Inoltre, il programma prevede quattro masterclass, tenute dagli stessi autori, al PimOff e presso lo IULM – Università di Comunicazione e Lingue con cui si è instaurato un partnerariato formativo e una forte sinergia con il progetto.

Il progetto proseguirà poi a Torino a giugno nell’ambito del Festival delle Colline, con la presentazione dei testi di due autori, e a Roma in settembre nell’ambito di “Short Theatre” con la presentazione dei testi di quattro autori.

Tutte le info e il programma completo su:

www.fabulamundieurope.eu | www.facebook.com/FabulamundiEurope

#fabulamundieurope | #dangerousopportunity

CALENDARIO

PimOff

10 marzo 2014
20:45 | Costruisco sull’oblio di Claudia Faci (Spagna)
traduzione a cura degli studenti dell’Università IULM
mise en espace di Paola Bianchi

24 marzo 2014
20:45 | Medea o Della felicità coniugale di Roxana Marian (Romania) traduzione di Roberto Merlo
mise en espace di C.ie Zerogrammi

ingresso libero

workshop

10 marzo 2014 | 11:00 – 13:00 | 15:00 – 18:00
a cura di Claudia Faci (Spagna)

24 marzo 2014 | 15:00 – 18:00
a cura di Roxana Marian (Romania)

per informazioni: segreteria@pimoff.it – 02 54102612
costo del workshop: € 1 l’ora

Olinda – TeatroLaCucina

22 maggio 2014
20:45 | Villa Dolorosa di Rebekka Kricheldorf (Germania)
traduzione di Alessandra Griffoni
adattamento e mise en espace di Roberto Rustioni
con Antonio Gargiulo, Milena Costanzo, Roberto Rustioni, resto del cast in via di definizione
un progetto di Associazione Teatro C/R e Olinda

16 giugno 2014
21:45 | Maggio secolo XXI di Fernando Renjifo (Spagna)
traduzione a cura degli studenti dell’Università IULM
mise en espace di e con Daria Deflorian e Antonio Tagliarini
nell’ambito di Da vicino nessuno è normale
ingresso libero

Teatro i

26 maggio 2014
20:00 | Lilli / HEINER Intra-muros di Lucie Depauw (Francia)
traduzione a cura degli studenti dell’Università IULM
mise en espace di e con Alberto Astorri e Paola Tintinelli / Teatro i

18 giugno 2014
20:00 | Contro il progresso di Esteve Soler (Spagna)
traduzione di Carlos Fernández Giua
mise en espace di Renzo Martinelli / Teatro i

25 giugno 2014
20:00 | Il peggiore dei casi di Kathrin Röggla (Germania)
traduzione a cura degli studenti dell’Università IULM
mise en espace di Renzo Martinelli / Teatro i

ingresso libero previa sottoscrizione tessera Amici di i (€ 5).

9 su 10 da parte di 34 recensori Con Fabilamundi in scena a Milano il teatro europeo contemporaneo Con Fabilamundi in scena a Milano il teatro europeo contemporaneo ultima modifica: 2014-03-11T03:07:48+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento