Lecco, mamma albanese uccide le sue tre figlie di tre, dieci e tredici anni

Coltello insanguinato

E’ avvenuto in corso Bergamo nel Rione Chiuso. Sembrerebbe che la straniera di 37 anni le abbia sgozzate. Quando i medici del 118 sono entrati nell’appartamento, hanno trovato i corpi senza vita sul letto e con ferite di arma da taglio. Il sangue è presente in quasi tutta la casa. E’ probabile che la donna le abbia uccise in altre stanze e che loro abbiano cercato di scappare.

I Carabinieri stanno cercando di rintracciare il marito. La coppia è separata e non vive insieme. Un parente che abita nelle vicinanze dell’abitazione risulta essere stato portato in caserma per essere interrogato dagli investigatori.

La madre si trova ricoverata in ospedale perchè ferita in modo grave sempre con un coltello, probabilmente la stessa arma usata per uccidere le piccole. A chiamare i soccorsi è stato un vicino di casa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lecco, mamma albanese uccide le sue tre figlie di tre, dieci e tredici anni Lecco, mamma albanese uccide le sue tre figlie di tre, dieci e tredici anni ultima modifica: 2014-03-09T10:08:23+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento