Legnago, denunce anonime riferiscono di un giro di baby squillo

L’inchiesta è stata avviata dopo la comparsa sui parabrezza di alcune decine di auto di volantini con l’elenco di nomi propri di 14 ragazzine tra i 12 e i 14 anni e i nomi, in alcuni casi anche i cognomi, di alcuni loro presunti clienti tra i quali figurerebbero professionisti e commercianti veronesi.

Lascia un commento