Padova, immigrazione clandestina arrestati un nigeriano e un italiano

In manette sono finiti un africano di 54 anni, titolare di alcuni esercizi pubblici in zona Stazione e un italiano, consulente del lavoro, per centinaia di richieste di assunzione fittizie di stranieri, soprattutto nigeriani, proprio in concomitanza con la scadenza dei loro titoli di soggiorno.

Denunciate anche altre due persone in concorso per favoreggiamento e sfruttamento dell’immigrazione clandestina.

Lascia un commento