SacreArmonie, una rassegna sempre più ricca

Con la quarta edizione di SacreArmonie la città di Padova torna a riflettere sui rapporti tra sacro, profano, spiritualità e sapere che caratterizzano la sua storia culturale e artistica.  Artisti di grande richiamo e di riconosciuto spessore artistico – Paolo Fresu, Uri Caine, Natalino Balasso, Anuj Mishra & Neha Singh con Maya Devi & Rajput Maharani Ensemble, il trio vocale africano Insingizi, Antonia Arslan e Massimo Carlotto e molti altri – dal 29 marzo al 30 maggio 2014 animeranno undici appuntamenti tra musica, teatro, danza e letteratura.

Con alcune prime assolute per il Nord-Est, SacreArmonie si pone l’obiettivo di mettere in primo piano alcuni tratti identificativi della città: da una parte la Città della scienza e del sapere, con la sua prestigiosa quanto antica Università, la città di Galileo, dei grandi nomi della medicina e del pensiero filosofico moderno; dall’altra la Città dell’arte e della spiritualità, baciata dal genio artistico di grandi maestri in diversi periodi storici, Giotto sopra tutti, ma anche la città della basilica di Sant’Antonio, riferimento per molti pellegrini provenienti da ogni parte del mondo.

La cultura è l’anima di una città, è la sua rappresentazione simbolica, la declinazione progettuale della sua identità più profonda. Questo è il filo rosso che unisce la volontà del Comune di Padova di connotare sempre più la città ad elevato grado di complessità culturale come “Città d’arte” coniugando questa identità con lo spettacolo dal vivo e la produzione culturale cittadina.

La quarta edizione di SacreArmonie si inserisce all’interno di questo percorso di ricerca con un programma che, come spiega Maurizio Camardi, direttore artistico della rassegna, “intreccia mondi e culture in un’apparente relazione di incontro/scontro, a partire dalla scelta dei palcoscenici degli spettacoli: cattedrali profane che ospiteranno traiettorie di rara spiritualità e luoghi del sacro che si presteranno a diventare veri e propri teatri”.

La rassegna è organizzata dal Comune di Padova – Settore Attività Culturali all’interno del format Universi Diversi, in collaborazione con la Scuola di Musica Gershwin.

9 su 10 da parte di 34 recensori SacreArmonie, una rassegna sempre più ricca SacreArmonie, una rassegna sempre più ricca ultima modifica: 2014-03-06T18:49:46+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento