Fiumicino, in aeroporto trovato cadavere in avanzato stato di decomposizione

Il corpo dell’uomo è stato trovato nei pressi dei parcheggi Multipiano da un addetto aeroportuale che ha subito dato l’allarme alla sala operativa della Polaria. Il cadavere era nella rientranza del sottoscala dell’uscita d’emergenza E-2 del Leonardo Da Vinci.

Si tratta di un clochard che da qualche tempo viveva in aeroporto. Sul suo corpo nessun segno di violenza e ciò fa ipotizzare chi indaga che si tratti di morte naturale. Essendo però in stato di decomposizione si attende l’esito delle verifiche medico-legali.

Il decesso dell’uomo risalirebbe a circa dieci giorni fa. Il corpo era sotto una coperta. Nessun documento d’identità è stato trovato dalla polizia giudiziaria della Polaria dell’aeroporto. Allertata la Procura di Civitavecchia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fiumicino, in aeroporto trovato cadavere in avanzato stato di decomposizione Fiumicino, in aeroporto trovato cadavere in avanzato stato di decomposizione ultima modifica: 2014-03-04T00:56:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento