Arriva l’intesa sull’Italicum ma solo per la Camera

Silvio Berlusconi dà il suo via libera alla riforma della legge elettorale solo per la Camera. E Matteoli spiega che “l’importante “è che ci sia l’impegno a fare le riforme in brevissimo tempo perché se si tenta di portare a casa la legge elettorale e rinviare le elezioni sine die non siamo d’accordo”.

“Prendiamo atto con grave disappunto – ha dichiarato il leader azzurro – della difficoltà del Presidente del Consiglio di garantire il sostegno della sua maggioranza agli accordi pubblicamente realizzati. Per il resto confermiamo integralmente l’accordo pubblicamente realizzato, senza alcun “patto segreto” come maliziosamente insinuato da alcuni organi di stampa”.

Lascia un commento