Bari, Antonio Petino prova a uccidere la moglie dandole fuoco in fiamme palazzina

bari incendioL’uomo di 61 anni deve rispondere di tentato omicidio e incendio doloso. La donna, 50 anni, non è grave. Il fatto si è verificato in un condominio in via La Pira, al quartiere Japigia. Antonio Petino si è presentato in caserma affermando di aver dato fuoco alla moglie, forse convinto di averla uccisa. Quando una pattuglia è arrivata sul posto, ha trovato al lavoro i Pompieri, che stavano spegnendo le fiamme, e personale del “118”.

La donna era riuscita ad uscire di casa e a mettersi in salvo, mentre tre inquilini dell’edificio hanno riportato una lieve intossicazione da fumo.

Il gesto del sessantenne sarebbe scaturito da un litigio con la moglie per motivi banali. Petino avrebbe cosparso di liquido infiammabile la coperta del letto su cui era la moglie, appiccando il fuoco e andando via da casa. L’appartamento è andato semidistrutto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bari, Antonio Petino prova a uccidere la moglie dandole fuoco in fiamme palazzina Bari, Antonio Petino prova a uccidere la moglie dandole fuoco in fiamme palazzina ultima modifica: 2014-03-01T22:18:51+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento