Torino, Fassino riceve lavoratori cooperative sociali impiegate nelle scuole

Questa mattina a Palazzo Civico il Sindaco Fassino ha ricevuto una delegazione dei lavoratori delle cooperative sociali impiegate nelle scuole per lavori di assistenza e sorveglianza.

I lavoratori lamentano i pesanti tagli operati negli ultimi mesi sui budget a disposizione: una situazione che provoca riduzioni sull’orario di lavoro in tutto il Paese.

“Solo a Torino”- lamentano i delegati – “si calcolano almeno 500 persone che si vedrebbero ridotto o azzerato l’orario di lavoro”.

Nelle scorse settimane Fassino, in qualità di Presidente Anci aveva segnalato al Governo l’urgenza di affrontare il problema. Due giorni fa ha parlato nuovamente con il neo Ministro del Lavoro, Poletti, con il quale avrà un colloquio nei prossimi giorni.

Lascia un commento