Milano, in coma il tassista Alfredo Famoso, fermato l’aggressore

Identificato l’uomo che ieri sera ha picchiato il tassista. E’ un uomo di 50 anni della zona che ieri sera era in compagnia della compagna incinta all’ottavo mese. L’uomo non sarebbe fuggito come emerso in un primo momento ma si sarebbe allontanato solo dopo diversi minuti. L’aggressore ha consegnato le proprie generalità ai testimoni, su pressione della donna. Entrambi erano convinti che il tassista non fosse in condizioni così gravi.

Il violento è stato condotto in Questura per l’interrogatorio. Gli agenti lo hanno prelevato dal suo appartamento di via Plinio. Non si è quindi costituito come sembrava in un primo momento.

La lite sarebbe nata per una precedenza data in ritardo: la coppia stava attraversando la strada dopo aver fatto la spesa e si sarebbe lamentata della brusca frenata del tassista. Durante il diverbio l’uomo avrebbe colpito Famoso con un cestello di bottiglie d’acqua. Il tassista sarebbe scivolato e avrebbe battuto la testa probabilmente contro un’altra auto.

Lascia un commento