Saint Vincent, due uomini concedevano prestiti a tasso di usura davanti al casinò

Le vittime accertate della banda composta da padre e figlio (arrestati) e una terza persona (denunciata) sono almeno venti, quasi tutti giocatori d’azzardo o impresari in difficoltà. Le indagini sono partite dopo la denuncia di un imprenditore della provincia, esasperato per le continue richieste di denaro.

Lascia un commento