A Matera sabato l’Opendataday con conferenza e laboratori

La città di Matera aderisce alla giornata internazionale degli OpenData attraverso una iniziativa finalizzata a mettere in rete i diversi attori coinvolti nel processo di apertura delle informazioni in possesso delle pubbliche amministrazioni.
Sabato, 22 febbraio, alle ore 10, nella sala Levi di Palazzo Lanfranchi, si terrà un incontro sul tema “Abitanti culturali e trasparenza: per una cultura di tutte e di tutti” promosso dal Comune di Matera, dal Comitato Matera 2019, dal Gruppo OpenData-OpenStreetMap, dalla Soprintendenza ai Beni Storico Artistici ed Etnoantropologici, dall’Università degli Studi della Basilicata, da Rena e Unmonastery.
“Sarà l’occasione – afferma l’assessore comunale alla Trasparenza, Giuseppe Tragni – non solo per discutere, ma anche e soprattutto per dare avvio ad una mappatura di beni storici della città. Vogliamo continuare il lavoro avviato proficuamente con l’apertura dei dati che ci ha consentito, fra l’altro di vincere il premio GeopenData 2014”.

Lascia un commento