Messina, sgominato gruppo criminale dello Sri Lanka undici arresti

Eseguite in riva allo Stretto da Polizia e Carabinieri undici ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettanti soggetti originarie dello Sri Lanka. Gli arrestati devono rispondere a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di rapine, estorsioni, minacce, lesioni e violenza privata. L’operazione “Katana” ha consentire di disarticolare la banda di cingalesi che seminava terrore nella provincia di Messina tra i connazionali.

Lascia un commento