Curatone, marito, moglie e suocera picchiati da alcuni banditi

I malviventi sono entrati nella loro casa a Levata per una rapina. I ladri hanno legato e imbavagliato l’anziana di 89 anni e poi l’hanno picchiata. Stessa sorte per la figlia. Richiamato dalla grida, dal piano superiore della villetta, situata in un quartiere residenziale, è sceso il genero, anche lui pestato a sangue dai banditi che l’hanno colpito alla schiena con una mazza fratturandogli due vertebre. Dopo il ricovero all’ospedale di Mantova l’uomo è stato trasferito in neurochirurgia all’ospedale di Brescia. Le due donne con il volto tumefatto, sono state ricoverate all’ospedale di Mantova. I carabinieri stanno dando la caccia alla banda, composta da quattro persone che, secondo le testimonianza degli aggrediti, parlavano con uno spiccato accento dell’Est Europa.

Lascia un commento