Padova, operazione della Polizia sette arresti

La polizia di Padova ha arrestato sette persone in diverse zone della città nell’ambito di una serie di controlli legati alla sicurezza urbana. Nel corso di una mirata attività svolta dalla Squadra mobile in zona Stanga e via Anelli, è stato arrestato un algerino senza fissa dimora, di 29 anni, con varie barrette di hashish e soldi probabile provento di spaccio; in zona Stazione e Cavalcavia Borgomagno sono stati arrestati tre nigeriani mentre spacciavano marijuana e cocaina e sono stati sequestrati 40 grammi di sostanza stupefacente. Uno di questi arresti e’ stato particolarmente movimentato in quanto lo straniero, opponendo resistenza, ha colpito con una violenta testata un poliziotto, rompendogli il setto nasale.
Infine, a seguito di numerosi esposti dei residenti, la Squadra mobile ha denunciato un cittadino cinese che aveva attrezzato un appartamento, in via Faggin, per la prostituzione.
Due le prostitute controllate e l’appartamento, su disposizione del Pm euganeo Vartan Giacomelli è stato posto sotto sequestro. Gli uomini del commissariato Stanga hanno poi tratto in arresto un padovano 45enne, trovato a cedere in Via Manara circa 0,50 grammi di cocaina a tre italiani.
Infine in un’area dismessa di Corso Australia la polizia ha identificato e fermato 6 serbi e 18 rumeni che sono stati tutti denunciati per invasione ed occupazione di edifici. Infine, un romeno è stato denunciato per il reato di ricettazione in quanto trovato in possesso di alcuni smartphone rubati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Padova, operazione della Polizia sette arresti Padova, operazione della Polizia sette arresti ultima modifica: 2014-02-05T14:10:05+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento