Ragusa, chiusa casa d’appuntamenti in corso Italia

L’indagine è collegata al recente sequestro di un appartamento in via Solferino dove si prostituivano alcuni stranieri, perlopiù sudamericani. A gestire entrambi sarebbero stati tre insospettabili. Si tratta di due coniugi brasiliani, commercianti, di 35 e 37 anni, e un un ragusano di 33 anni. Cinque gli appartamenti utilizzati in corso Italia, all’interno dei quali si prostituivano due brasiliane e una ecuadoregna e un transessuale brasiliano, trovato in compagnia di un cliente. Il guadagno giornaliero dell’attività era di circa 1.500 euro, grazie a un “tariffario” che andava dai 50 ai 150 euro a prestazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ragusa, chiusa casa d’appuntamenti in corso Italia Ragusa, chiusa casa d’appuntamenti in corso Italia ultima modifica: 2014-02-04T11:22:18+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento