Montalto Uffugo, assalto al furgone portavalori catturati i banditi in fuga tra la folla

Scene da far west alle porte di Cosenza dove martedì mattina si è consumato un assalto al furgone portavalori che trasportava in banca a Taverna l’incasso di alcuni supermercati della zona. Nell’assalto è nato un inseguimento. Dopo che il portavalori è riuscito a fermare la corsa del furgoncino dei rapinatori, i malviventi si sono allontanati a piedi confondendosi tra la gente che in quel momento affollava il mercato settimanale. L’elicottero dei Carabinieri si è alzato in volo per cercare di localizzarli. Subito arrestato Jonathan Catalano, un giovane di Cerzeto ma residente nel centro storico di Cosenza. In seguito sono stati arrestati altri due componenti della banda. Si tratta di un uomo di Santa Martino di Finita rintracciato dal nucleo radiomobile dei Carabinieri e di uno di Mongrassano, ritrovato mentre cercava di fuggire nelle campagne circostanti. Gli ultimi due rapinatori sono stati rintracciati e arrestati nel corso della serata.

Lascia un commento