Afragola, operaio in cassa integrazione si toglie la vita

L’uomo era un addetto del polo logistico di Nola. L’operaio aveva 43 anni. Separato, in cassa integrazione da alcuni anni, secondo i primi accertamenti, attraversava un periodo di depressione per questioni di carattere familiare.

Nella zona era noto per il suo impegno nelle lotte dei cassaintegrati dello stabilimento di Pomigliano d’Arco della Fiat.

Lascia un commento