Scandalo a Padova prostituzione indagato un noto commercialista

Un giro di prostituzione, anche di minorenni, è emerso in un’inchiesta della procura di Padova che ha indagato un commercialista-tributarista euganeo per violenza sessuale, molestie telefoniche, minaccia e tentata estorsione. L’uomo, che ha 75 anni, avrebbe filmato in 10 anni in un appartamento di sua proprietà gli incontri sessuali con donne tra i 35 e 45 anni, ma anche più giovani fino a ragazzine dai 15 ai 17 anni fino ai 20. Tutte avrebbero ceduto dietro il compenso di 200 euro, a cui si sommavano anche, come riferiscono i giornali locali, oggetti e abbigliamento griffati. A far partire l’inchiesta una studentessa di 22 anni che dopo aver tenuto rapporti sessuali per lungo tempo con l’uomo avrebbe deciso di interromperli. Il commercialista non sarebbe però stato dello stesso parere e avrebbe iniziato a perseguitare la 22enne con sms, minacciando di rendere pubblici anche sul web le immagini dei loro incontri, filmati all’insaputa della giovane e, come è stato accertato dagli investigatori, anche di tutte le altre. La giovane, a quel punto, ha denunciato l’uomo nel cui appartamento sono stati trovati 50 “filmini” e un migliaio di fotografie.
Sentite dagli inquirenti le donne e le ragazzine, pare una ventina tra le province di Treviso, Belluno, Padova e Vicenza, avrebbero confermato gli incontri.

9 su 10 da parte di 34 recensori Scandalo a Padova prostituzione indagato un noto commercialista Scandalo a Padova prostituzione indagato un noto commercialista ultima modifica: 2014-02-03T11:14:27+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento