Neve, tabià crollati a Cortina e a San Vito di Cadore

A Zoppè volontari della Protezione Civile hanno pulito la strada provinciale da una valanga. In questo caso c’era da farsi largo anche per recuperare del latte per un neonato e per fare arrivare i generatori di corrente. Sulla statale 51 un cerbiatto bloccato nella neve è stato salvato dalla polizia provinciale. Sono solo alcune delle conseguenze della grande nevicata abbattutasi sull’area dolomitica.

Lascia un commento