Bologna, manifestazione dei facchini coinvolti nella vertenza con la Granarolo

Un corteo “condito” da slogan e qualche coro contro Gianpiero Calzolari, presidente della Granarolo e di Legacoop Bologna. La manifestazione ha attraversato attraversato via Indipendenza, transitata davanti alla prefettura e si è fermata in piazza Maggiore dove sono stati sparati alcuni fuochi d’artificio sotto il cartellone “siamo coloro che non hanno nulla e stiamo venendo a prendere il mondo”.

I manifestanti, durante il percorso, si sono fermati all’inizio di via Indipendenza dove hanno bloccato il traffico per alcuni minuti e scritto per terra in mezzo all’incrocio “voi cooperate per lo sfruttamento, noi lottiamo per la dignità”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bologna, manifestazione dei facchini coinvolti nella vertenza con la Granarolo Bologna, manifestazione dei facchini coinvolti nella vertenza con la Granarolo ultima modifica: 2014-02-02T00:45:55+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento