Cagli, morto Giorgio Maria Giacomelli fisico delle particelle di fama internazionale

GiacomelliIl luminare si è spento all’età di 83 anni. L’annuncio della scomparsa è stato dato dall’Università di Bologna.  Professore emerito di fisica sperimentale dell’Alma Mater Studiorum, Giacomelli, nato a Cagli nel 1931, ha insegnato all’Università di Padova e all’Università di Bologna; ha diretto l’Istituto di Fisica (1975-82) e il Dipartimento di Fisica (1983-88) dell’Ateneo di Bologna. Autore di più di 800 articoli su riviste di prestigio internazionale, di più di 450 rapporti a conferenze internazionali, di oltre 50 monografie a livello internazionale.

I risultati ottenuti come scienziato e come responsabile di gruppi di ricerca per esperimenti della fisica delle particelle (con e senza acceleratori) vanno dai neutrini alle interazioni forti degli adroni, passando per l’astrofisica delle particelle e le ricerche dei monopoli magnetici, senza dimenticare le scoperte delle interazioni a corrente neutra e le verifiche all’1 per mille del modello standard della natura.

All’Ateneo di Bologna Giacomelli ha formato generazioni di studenti e di studiosi, molti dei quali sono oggi impegnati nelle ricerche al Cern di Ginevra e nei laboratori internazionali.

Lascia un commento