Bibbiena, cinquantenne si è ucciso sparandosi una fucilata alla testa

L’uomo di 50 anni si è suicidato sparandosi nella sua abitazione. I familiari hanno chiamato i Carabinieri che a loro volta hanno allertato il 118. Quando i soccorritori sono giunti sul posto, ormai non c’era più nulla da fare.

Lascia un commento