Maltempo, la situazione in Veneto

Monitoraggio costante da ieri sull’intero territorio Veneto, per verificare l’evolversi della situazione maltempo. Fin dalla mattinata di giovedì, infatti, la Protezione Civile della Regione, si è attivata per monitorare e assicurare gli interventi necessari. tramite la sala operativa COREM (Coordinamento regionale d’emergenza), con la presenza di Enel, Vigili del Fuoco e il concorso della Sanità regionale. Per le attività di soccorso e superamento delle emergenze sono stati attivati più di 900 volontari, numerosi COC (Centri Operativi Comunali) e COM (Centri Operativi Misti), oltre ai CCS (Centri Coordinamento Soccorsi) di Belluno e Treviso.
Precipitazioni diffuse e intense si sono verificate tra la sera di giovedì e la mattina di oggi. Indicativamente sono caduti circa 70-100 mm di pioggia su zone montane pedemontane e pianura settentrionale, con massimi tra 100 e 150 mm. A causa delle precipitazioni sono state segnalate situazioni di diffusa criticità idraulica sulla rete idrografica, soprattutto, secondaria, in molte zone della pianura centro e orientale della Regione.
Forti nevicate hanno interessato la montagna veneta e il fenomeno è ancora in corso, in forma lieve. Stamani, oltre i 1500 m di quota, si sono accumulati dai 60 agli 80 cm di neve fresca, che hanno reso il manto nevoso instabile, con pericolo valanghe “molto forte”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Maltempo, la situazione in Veneto Maltempo, la situazione in Veneto ultima modifica: 2014-01-31T22:33:17+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento