Aosta, domani al via la Fiera di Sant’Orso

Il 30 e 31 gennaio la Valle d’Aosta rinnova l’appuntamento con la Fiera di Sant’Orso. La millenaria manifestazione dedicata all’artigianato di tradizione ritorna nel cuore del centro storico sin dalle prime ore di domani. Alle ore 8 l’inaugurazione ufficiale, con partenza del corteo delle autorità da piazza Arco d’Augusto, con una sosta alle Porte Pretoriane dove vi sarà la cerimonia di benedizione da parte del vescovo di Aosta.

Anche quest’anno il percorso della Fiera, con andamento circolare, interessa sempre l’asse Arco d’Augusto – piazza della Repubblica (toccando le vie S. Anselmo, Porta Praetoria, Piazza Chanoux, De Tillier, Aubert), per proseguire in via Croce di Città fino a piazza Roncas e ritornare toccando le Vie de Sales, Xavier de Maistre, Anfiteatro, Rey e Sant’Orso.

 Rispetto alla circolazione dei visitatori è necessario sottolineare l’istituzione, salvo momenti di moderato flusso, di ‘’sensi unici pedonali’’ in: via S. Anselmo e via Porta Pretoria, dall’Arco d’Augusto a piazza Chanoux; via de Tillier, da piazza Chanoux fino all’inizio di via Aubert; via Croce di Città, dall’incrocio con via Aubert fino all’incrocio con via De Sales.

 Gli artigiani saranno così collocati lungo l’articolato percorso:

Produzione tradizionale: i banchi verranno posizionati nelle seguenti vie e piazze: via S. Anselmo, via Porta Pretoria, piazza Chanoux, via De Tillier, via Aubert, via Croce di Città sud, via De Sales, piazza Giovanni XXIII, via Xavier de Maistre, via Anfiteatro, via Guido Rey e via Sant’Orso.

 Produzione ceramica, rame, vetro, oro e argento

tratto di via Sant’Orso verso la confluenza con via S. Anselmo.

 Produzione non tradizionale via Croce di Città nord e piazza Roncas.

 Produzione mobili: portici del municipio in piazza Chanoux e alcuni banchi all’inizio di Via Xavier de Maistre.

 Corsi e Scuole di (scultura, vannerie, intaglio, tornitura, attrezzi agricoli, ferro battuto, cuoio, mobili): portici del municipio in piazza Chanoux.

 Imprese e maestri artigiani (mobili, oggettistica e scultura – produzioni e in ceramica, rame, vetro, oro e argento): strutture coperte in piazza Chanoux e piazza Plouves.

Il Comune di Aosta destinerà inoltre alcune zone della città ai seguenti settori merceologici:

  • esposizione di mezzi agricoli, attrezzature per l’agricoltura, stufe, materiali per la costruzione e altro: tutta piazza della Repubblica e parte di via Monte Solarolo (compresa l’area di transito veicolare) con conseguente modifica della viabilità e chiusura al traffico di via Monte Solarolo – via Torino – via Garibaldi – piazza Arco d’Augusto –  zona “ancien abattoir”;
  • produttori agricoli: tratto della via Festaz che va dall’incrocio con via Torre del Lebbroso fino a poco prima dell’incrocio con via Gramsci;
  • operatori commerciali e ambulanti: zona mercato di Aosta.

Per quanto attiene alla viabilità e i parcheggi, si evidenza che le aree preposte saranno assistite da personale incaricato dalla Regione che curerà l’ordinato utilizzo e la distribuzione di materiale informativo.

Nei parcheggi saranno installati servizi igienici e uffici mobili destinati a “punti informazione”.

Dove trovare i parcheggi:

Partendo da Est

P1                   situato nella zona commerciale del Carrefour

P1 bis              situato nell’area “Sogno”

P3 Bis             sosta GRAUITA (servizi a pagamento € 5,00 a camper)

presso il Camping Les Iles (area riservata esclusivamente ai camper)

P3                   presso area Grand Place di Pollein

P2                   presso l’area della Croix Noire

 Nel versante sud di Aosta:

P6 e P7           presso Via Vittime Lavoratori del Col du Mont (area riservata ai Bus)

P8                   presso l’Ex Portineria Ovest della Cogne (area riservata ai Bus)

 Per i visitatori provenienti da ovest (Courmayeur):

P5                   presso piazza  Tzamberlet

P4                   presso area Zambroni (cimitero) – zona Montfleury

 Parcheggi disabili

In accordo con il Comune di Aosta e il Centro Addestramento Alpino, sono state individuate tre apposite aree di parcheggio per i disabili:

–          lato est: parcheggio antistante gli Istituti di Credito in piazza Arco d’Augusto;

–          lato ovest: parcheggio interno alla Caserma Testafochi;

–          Avenue Conseil des Commis lato sud.

 Per i camper è stato istituito apposito spazio di sosta gratuito dotato di un punto di scarico presso il Camping Les Iles di Pollein contrassegnato con la lettera P3 BIS,  opportunamente segnalato, disponibile dal 29 gennaio (uscita autostrada Aosta Est). La fruizione dei vari servizi sarà a pagamento (€ 5,00 per ogni camper).

E’ stato inoltre predisposto un punto di scarico acque in zona Montfleury presso l’area sportiva.

 Anche per questa edizione della fiera sono stati previsti parcheggi speciali gratuiti riservati agli espositori, che sono almeno per alcuni luoghi normalmente zone blu. L’accesso è pertanto consentito entro le ore 7.30:

¨      a est della fiera: parcheggio scoperto di viale F. Chabod

¨      a nord della fiera: viale della Pace nord

¨      al centro della fiera: piazza S. Francesco

¨      a ovest della fiera (in collaborazione con il Centro Addestramento Alpino)

piazzale interno alla Caserma Testa Fochi (piazza della Repubblica) con ingresso dalla porta carraia di Via Monte Vodice.

 Gli artigiani professionisti dell’Atelier e le ditte del settore enogastronomico che esporranno all’interno del padiglione avranno a disposizione delle aree di sosta in Via Piave, zona Sud.

 Servizio navette gratuite

Saranno riproposti i servizi navetta della scorsa edizione, compreso il servizio notturno.

Si conferma inoltre la linea blu che collega fra loro i due ingressi alla Fiera (Arco d’Augusto – piazza della Repubblica) con fermata intermedia alla stazione ferroviaria.

 Le navette collegheranno il centro città con tutti i parcheggi periferici dislocati nelle diverse aree parking predestinate.

Un accordo con la Società di gestione del Traforo del Gran San Bernardo permetterà ai visitatori della Fiera provenienti dalla Svizzera di usufruire del ritorno omaggio su presentazione di una contromarca in distribuzione presso i punti informazione e del relativo biglietto di transito in ingresso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aosta, domani al via la Fiera di Sant’Orso Aosta, domani al via la Fiera di Sant’Orso ultima modifica: 2014-01-29T10:33:16+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento