Filadelfia, cinquantenne in fuga dai carabinieri su un motorino

L’uomo di 55 anni è stato arrestato e posto ai domiciliari per violenza, rifiuto di indicazioni sulla propria identità, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. I militari stavano effettuando un controllo su un ciclomotore privo di targa quando il cinquantenne di Filadelfia, già noto alle forze dell’ordine, si è avvicinato, ha detto che il motorino era suo, è salito a bordo. Invitato a esibire un documento l’uomo ha spinto i Carabinieri tentando la fuga.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin