Montecorvino Rovella, incubo guerra di camorra ammazzato Vincenzo Persico figlio del boss Ciro

Omicidio eccellente nel Salernitano dove i sicari hanno freddato un uomo di 27 anni che era ai domiciliari ma si trovava a bordo di uno scooter. A notare il corpo di Vincenzo Persico un passante. Si è pensato ad un incidente stradale. Poi una volta che l’uomo è stato trasferito all’ospedale San Leonardo di Salerno, la scoperta dei colpi di arma da fuoco.

La vittima dell’agguato è figlio del boss Ciro, e fu arrestato nel 2011 per estorsione alla fiera del libro presso il complesso di Santa Sofia. Stava andando a trovare la sorella. Una cosa che i sicari sapevano e che è servita a scegliere il luogo dell’agguato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Montecorvino Rovella, incubo guerra di camorra ammazzato Vincenzo Persico figlio del boss Ciro Montecorvino Rovella, incubo guerra di camorra ammazzato Vincenzo Persico figlio del boss Ciro ultima modifica: 2014-01-19T23:53:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento