Roma, Piazza Augusto Imperatore finanziato il progetto di riqualificazione urbana

La commissione Roma Capitale ha dato parere favorevole al finanziamento del progetto di riqualificazione di piazza Augusto Imperatore che prevede una nuova viabilità, nuovi arredi urbani e la risistemazione del verde. L’intervento fa parte del più ampio programma per la pedonalizzazione dell’area del tridente. Da questa tranche di lavori resta escluso il restauro del Mausoleo di Augusto.

Entro l’estate – ha dichiarato il presidente della commissione, Gianni Paris – “deve essere pubblicata la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori”. L’intervento è finanziato con 17 milioni di euro presi dalle risorse previste dalla legge per Roma Capitale.

Il progetto, scaturito da un concorso internazionale di progettazione architettonica e firmato da un pool di architetti tra cui Francesco Cellini, Mario Manieri Elia e Renato Nicolini, rappresenta il primo intervento sull’attuale assetto urbanistico risalente al 1937-38, ad opera dell’architetto Vittorio Ballio Morpurgo, e prevede la sistemazione architettonica del monumento e la riconfigurazione dello spazio pubblico della piazza e del suo intorno urbano.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento