Rieti, suora di 32 anni nativa del San Salvador partorisce in ospedale

La religiosa appartiene all’istituto religioso delle Missionarie Catechiste. La donna di 32 anni ha partorito un bimbo all’ospedale di Rieti, San Camillo De Lellis, del peso di 3 chili e 500 grammi.

La suora si è presentata al pronto soccorso dell’ospedale di Rieti accompagnata da un’ambulanza del 118, accusando forti dolori di cui non sapeva spiegarsi la natura. Il personale paramedico che l’ha accompagnata al pronto soccorso con codice rosso, ha messo a verbale che la donna accusava “forti dolori addominali con sospetta colica renale”.

Il medico che l’ha visitata e sottoposta ad ecografia non ha avuto dubbi nel certificarle lo stato di gravidanza, tanto che nel certificato di ricovero, forse per un eccesso di scrupolo, è stato scritto “sospetta gravidanza in suora”. Il bimbo è poi nato con un parto naturale e pesa tre chili e mezzo.

La suora, di stanza nel convento cittadino del quartiere Campomoro, è stata accompagnata in ospedale da un’ambulanza del servizio 118, chiamata dalle consorelle, preoccupate per le condizioni della giovane suora. Nonostante la cura della riservatezza e la separazione della suora dalle altre pazienti, la notizia è circolata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rieti, suora di 32 anni nativa del San Salvador partorisce in ospedale Rieti, suora di 32 anni nativa del San Salvador partorisce in ospedale ultima modifica: 2014-01-17T15:33:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento